CRONOLOGIA DEL TERZO REICH(1933-1945)

 

Di Rachele Jesurum

1933

 

30 gennaio: Adolf Hitler viene nominato Cancelliere dal presidente Hindenburg.

 

28 febbraio: come reazione all’attentato incendiario al Reichstag del 27 febbraio, di cui è accusato un comunista olandese, ma in realtà di matrice nazista – Hitler proclama lo stato di emergenza ed emana le prime leggi che limitano i diritti costituzionali della Repubblica di Weimar. Mentre gli oppositori politici vengono incarcerati, si scatena la violenza delle SA naziste.

 

5 marzo: alle elezioni anticipate il partito nazista ottiene la maggioranza relativa dei voti. Il partito nazionalsocialsita si assicura comunque il controllo del Reichstag con l’espulsione dei deputati comunisti e con la diffusa pratica dell’intimidazione fisica nei confronti delle forze di centro.

 

20 marzo: viene aperto il lager di Dachau.

 

23 marzo: il Reichstag concede a Hitler un potere dittatoriale con il cosiddetto “Decreto dei pieni poteri”. Nella figura di Adolf Hitler si concentrano sia il potere legislativo che quello esecutivo, così che egli possa promulgare leggi senza l’approvazione del Parlamento. Viene sciolto il Partito Socialdemocratico Tedesco.

 

aprile-maggio: ha inizio la persecuzione razziale contro gli ebrei (con il boicottaggio delle loro attività commerciali o l’epurazione degli impiegati nella pubblica amministrazione) e contro la cultura in generale, con i roghi propagandistici dei libri che il regime considera espressione di “un’arte degenerata”. Inizia l’esodo di intellettuali e scienziati verso gli Stati democratici

 

14 luglio: il partito nazista è l’unico partito legale. Qualche giorno più tardi (20 luglio) viene firmato unConcordato con il Vaticano.

 

14 ottobre: la Germania hitleriana abbandona la Società delle Nazioni.

 

1934

 

aprile: le forze della Gestapo (Geheime Staatspolizei, la “polizia segreta di Stato”) vengono autorizzate ad attuare arresti in custodia preventiva. Da qui in poi, la Gestapo acquista sempre più potere perricercare, inquisire e condannare (fuori da qualsiasi tipo di controllo legale) ogni possibile oppositore del regime (tra cui anche la popolazione ebraica).

 

30 giugno-2 luglio: in quella che viene chiamata la Notte dei lunghi coltelli Hitler, con l’appoggio delle SS (Schultzstaffeln, “squadre di difesa”) e della Gestapo liquida le SA (Sturmabteilung, “squadre di assalto”) di Ernst Röhm, il primo braccio armato del potere nazista che premeva per una svolta rivoluzionaria socialista della dittatura.

 

2 agosto: alla morte di von Hindenburg, Hitler viene nominato Cancelliere del Reich, assumendo lacarica di Führer.

 

1935

 

marzo: Hitler dà il via al riarmo della Germania con la creazione della Wehrmacht, in aperta violazione del Trattato di Versailles, che limitava le forze militari tedesche..

 

15 settembre: promulgazione delle Leggi di Norimberga, che privano i tedeschi ebrei o di origine ebraica del diritto di cittadinanza e ne decretano l’espulsione da tutti gli uffici pubblici e dalle attività economiche.

 

1936

 

7 marzo: la Germania nazista occupa la Renania.

 

luglio: la Germania, e così l’Italia fascista, sostiene con rifornimenti e truppe la compagine franchista durante la guerra civile spagnola.

 

25 ottobre: viene stipulato l’Asse Roma-Berlino tra la Germania hitleriana e l’Italia di Mussolini.

 

25 novembre: Germania e Giappone stipulano il Patto anti-Comintern in funzione anti-sovietica.

 

1937

 

26 aprile: durante la guerra civile, aerei della Luftwaffe e dell’aviazione italiana radono al suolo la città basca di Guernica, in quella che è considerata una “prova generale” della Seconda Guerra Mondiale.

 

novembre: Hitler si riunisce coi suoi capi militari per decidere l’occupazione dell’Austria e dellaCecoslovacchia. l’Italia mussoliniana entra a far parte del Patto Anti-Comintern.

 

1938

 

11-13 marzo: la Germania annette l’Austria (Anschluss).

 

29 settembre: nella Conferenza di Monaco Gran Bretagna, Francia, Italia e Germania si accordano sull’occupazione nazista della regione dei Sudeti, in Cecoslovacchia.

 

9-10 novembre: nella “Notte dei cristalli” le SS prendono d’assalto i negozi e le sinagoghe ebraiche in Germania e nelle regioni controllate dai nazisti, in una delle principali manifestazioni di odio antisemitaprima della Seconda Guerra Mondiale.

 

1939

 

14-16 marzo: Boemia e Moravia vengono occupate dai tedeschi e annesse al Reich.

 

21 marzo: la Germania hitleriana avanza la volontà di riavere Danzica e di costituire un corridoio che unisca il territorio tedesco alla Prussia (teoria del Lebensraum, lo “spazio vitale”). la Polonia si oppone a questa richiesta e chiede l’appoggio di Francia e Gran Bretagna.

 

22 maggio: Patto di Acciaio tra Italia e Germania.

 

23 agosto: Germania e Urss firmano un patto di non aggressione (Patto Molotov-Ribbentrop).

 

1 settembre: Hitler invade la Polonia; scoppia la seconda guerra mondiale.

 

3 settembre: Francia e Inghilterra, alleate della Polonia, muovono guerra alla Germania.

 

1940

 

aprile-giugno: le truppe naziste invadono Norvegia, Danimarca, Belgio, Olanda, Lussemburgo, Francia, registrando notevoli successi militari contro gli Alleati.

 

20 maggio: vengono aperti i cancelli di Auschwitz.

 

14 giugno: la Wehrmacht raggiunge a Parigi.

 

estate: i tedeschi,a ll’interno dell’Operazione Leone Marino bombardano senza sosta il territorio britannico durante la cosiddetta “Battaglia d’Inghilterra”, ma il piano hitleriano di occupare l’isola non ha successo.

 

1941

 

22 giugno: l’esercito hitleriano dà il via all’invasione dell’Unione Sovietica (Operazione Barbarossa).

 

11 dicembre: dopo l’attacco di Pearl Harbor e l’entrata in guerra degli Usa, Germania e Italia dichiarano guerra contro gli Stati Uniti.

 

ottobre-novembre: l’avanzata nazi-fascista in Africa si arresta con la seconda battaglia di El Alamein.

 

1942

 

20 gennaio: durante la conferenza di Wannsee si stabilisce la “soluzione finale” per la questione ebraica.

 

1943

 

31 gennaio: i nazisti si arrendono a Stalingrado, in quella che viene considerata una svolta nelle sorti del secondo conflitto mondiale.

 

8 settembre: dopo lo sbarco alleato in Sicilia e la deposizione di Mussolini da parte del Gran Consiglio (25 settembre), l’Italia firma l’armistizio con gli Alleati e la Germania occupa parte della penisola. È l’inizio della Resistenza e della guerra di Liberazione.

 

12 settembre: i tedeschi liberano Mussolini dalla prigionia al Gran Sasso. Nei territori italiani occupati dai nazisti viene fondata la Repubblica Sociale Italiana a Salò.

 

13 ottobre: il nuovo governo italiano, sotto il maresciallo Badoglio, dichiara guerra alla Germania.

 

1944

 

6 giugno: con l’Operazione Overlord, gli Alleati danno il via allo sbarco in Normandia (D-Day) per liberare la Francia occupata e poi puntare verso Berlino.

 

20 luglio: a Rastenburg, fallisce un attentato a Hitler ordito da alcuni alti ufficiali nazisti.

 

1945

 

febbraio-aprile: russi e anglo-americani procedono da est ad ovest all’interno del territorio tedesco.

 

25 aprile: viene liberato il campo di sterminio di Auschwitz. L’Italia viene liberata dai partigiani e dall’esercito alleato e le truppe naziste si arrendono senza condizioni.

 

30 aprile: Adolf Hitler si suicida nel suo bunker a Berlino.

 

8 maggio: il Reich firma la resa incondizionata.

 

5 giugno: la Germania, occupata dagli alleati, viene divisa in quattro zone e posta sotto l’amministrazione militare rispettivamente di russi, inglesi, francesi e americani.

 

19 novembre: inizia il processo di Norimberga contro i gerarchi nazisti.

FONTE:http://www.oilproject.org/lezione/nazismo-e-adolf-hitler-cronologia-1933-1945-8246.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...